La nostra azienda

La storia del Il Materassaio inizia in Sicilia, precisamente a Messina, grazie al fondatore Antonio Lucà ed al suo amore per quest’arte. Lucà avviò una produzione di reti da letto interamente fatta a mano, dato che al tempo non esistevano gli strumenti di oggi, come le saldatrici o le presse. Ma fu dopo la guerra, nel 1950, che la Lucà approdò nel nord Italia, nello specifico a Genova, con la sua  “Fabbrica artigiana reti da letto”. Qui il fondatore si sistemò con la famiglia e riprese l’attività artigianale con l’aiuto del figlio.

Nel 1958, nella ditta, si aggiunge anche il padre di Giuseppe, Natale Caruso, anche lui appena trasferitosi dal sud Italia. In quegli anni l’attività vive il suo periodo più florido: sono gli anni subito dopo la guerra, quando non erano molte le produzioni artigianali di reti da letto. Venivano serviti i mobilieri e i privati di tutto il nord, ma anche le forniture navali per tutti e due i versanti della riviera ligure, da La Spezia a Ventimiglia.

Dopo un primo spostamento della fabbrica a Rivarolo, negli anni ’90 la produzione artigianale di reti passa di proprietà alla sola famiglia Caruso (padre Natale e figlio Giuseppe), che cambia il nome in “Lu.Ca di N. Caruso & C.”.

Nel 2003 Giuseppe decide di aprire un negozio a Molare, dove vendere la propria produzione che nel corso degli anni si è arricchita di: letti imbottiti, letti in ferro battuto, produzione e restauro di materassi e guanciali in lana, ma anche sartoria con riparazioni di abiti.

Dal 2008 il proprietario unico di tutta l’attività è Giuseppe Caruso erede di una lunga competenza e  professionalità di un antico mestiere, che ormai si può trovare solo da Il Materassaio a Molare (AL).